Come perdere il grasso lipidico. La lipolisi digestiva o decomposizione dei lipidi alimentari


come perdere il grasso lipidico

La maggior parte di questi grassi sono dei trigliceridi, lipidi complessi e troppo voluminosi per essere assorbibili. L'obiettivo è renderli digeribili quando passano attraverso l'intestino: è qui che si integrano alla circolazione sanguigna.

come perdere il grasso lipidico

La digestione dei lipidi alimentari inizia nello stomaco, grazie alle lipasi gastriche. Le lipasi sono degli enzimi che "tagliano" i lipidi.

come perdere il grasso lipidico

La produzione di monogliceridi innesca quindi la produzione di lipasi pancreatica. Quest'ultima agisce nell'intestino tenue e decompone i tre quarti dei trigliceridi ingeriti.

2. Olio di cocco nella dieta per bruciare i grassi in eccesso

È nell'intestino tenue che intervengono anche gli acidi biliari contenuti nella bile. Secreti dal fegato e immagazzinati nella cistifellea, questi acidi facilitano la digestione dei grandi lipidi emulsionandoli in minuscole goccioline. In caso di grassi alimentari in eccesso, questi ultimi vengono immagazzinati sotto forma di trigliceridi negli adipociti. Questo processo è detto lipogenesi. In caso di sforzo, la lipolisi adipocitaria elimina i grassi immagazzinati nel tessuto adiposo Gli adipociti sono delle cellule dedicate alla conservazione dei grassi: si tratta della principale scorta di energia disponibile nell'organismo.

I gruppi di adipociti formano il tessuto adiposo, che si trova in proporzione e in posizioni diverse a seconda dell'individuo.

1. Ridurre l’assunzione di carboidrati per bruciare i grassi in eccesso

Gli uomini hanno tessuto adiposo principalmente a livello addominale, mentre per la maggior parte delle donne si trova a livello delle cosce, dei glutei, della pancia e del seno. L'eccesso di grassi innesca in particolare una forma di cellulite, responsabile della famosa "pelle a buccia d'arancia". In queste condizioni, l'organismo invia dei segnali ormonali adrenalina, noradrenalina, cortisolo, grelina Queste ultime decomporranno i trigliceridi presenti negli adipociti, rilasciando glicerolo, acidi grassi e, appunto, energia.

Il glicerolo viene eliminato principalmente dai reni.

Perdere grasso addominale: 10 consigli utili ed efficaci

Gli acidi grassi, invece, possono avere due destinazioni differenti. Possono essere decomposti nei mitocondri cellulari per la produzione di energia beta-ossidazione oppure, se presenti in eccesso, possono anche come perdere il grasso lipidico utilizzati per produrre chetoni nel fegato. Questi ultimi possono essere utilizzati come fonte di energia per il cervello in caso di carenza di glucosio.

Vedi tutti i prodotti da FeelingOk Introduzione Sovrappeso e obesità sono due condizioni che possono provocare diversi disagi, dal punto di vista sia fisico che sociale e rappresentano un problema sicuramente salutare e per molti anche estetico. Pazienza, dedizione e volontà sono le armi migliori per affrontare un periodo di cambiamento, al termine del quale si potranno apprezzare i numerosi benefici, per la salute per la forma estetica. Di seguito alcuni consigli per ridurre il grasso corporeo senza doversi imbattere in diete ferree e scoraggianti.

Sono prodotti in particolare in caso di digiuno prolungato e sono tossici in caso di eccesso. Fai quindi attenzione a praticare il digiuno senza supervisione. Come aumentare la lipolisi per bruciare i grassi e quindi perdere peso?

Funziona? Fa dimagrire?

Per bruciare i grassi immagazzinati nel tessuto adiposo, perdere peso e dimagrire, è necessario richiedere energia all'organismo. Per questo, esistono diverse soluzioni naturalmente efficaci. L'attività fisica continua provoca la secrezione di adrenalina e noradrenalina, che hanno l'effetto di mobilitare le riserve corporee di zucchero glicogeno miscela di eo dimagrante fegato e dai muscoli e di grassi trigliceridi adiposi.

come perdere il grasso lipidico

Lo sport porta convenientemente anche a ridurre i livelli di insulina per garantire un costante apporto di zucchero nel sangue e di energia. Si raccomanda di privilegiare sforzi regolari e a lungo termine per mobilitare il maggior numero di grassi possibile!

Il digiuno intermittente, o "digiuno periodico", è una versione più "soft" del digiuno, spesso troppo stressante per l'organismo. Consiste nel rimanere a digiuno per sedici ore.

Cos'è la dieta brucia grassi?

Viene spesso applicata tra cena presto e pranzo, saltando la colazione. Puoi anche saltare uno degli altri due pasti principali.

Questa forma di restrizione calorica attiverebbe soprattutto una classe di enzimi, le sirtuine, che avrebbero un effetto positivo sulla lipolisi.

Anche alcuni integratori alimentari sono molto efficaci per attivare la lipolisi, in particolare quelli a base di caffè verde Green Coffee Extract o di moringa Organic Moringa leaf extract. Ora hai a disposizione una gamma come perdere il grasso lipidico di prodotti brucia grassi per dimagrire!

In caso di sforzo, la lipolisi adipocitaria elimina i grassi immagazzinati nel tessuto adiposo

Bibliografia Carrière, Frédéric. Mobilisation des triglycérides du tissu adipeux. Activité physique et lipolyse adrénergique - Publications Inserm.