Come Fare la Ricotta con il Bimby

La ricotta è un prodotto caseario, precisamente un lattino utile alla preparazione di una vasta gamma di ricette, dalle torte dolci, alle torte salate, ma anche gustose polpettine e timballi di ricotta.

Esistono varie tipologia di ricotta, quella derivata dal latte di mucca è forse il più nobile dei latticini in quanto la qualità proteica è superiore a quella dei formaggi, ma il contenuto lipidico resta decisamente più basso rispetto ai latticini.

Potrebbe sembrare strano o particolarmente difficile da realizzare ma produrre la ricotta in casa è realmente semplice, specie se poi ci si affida all’alleato numero 1 per ogni donna in cucina, ovvero il Bimby.

Il Bimby è un robot da cucina, forse il più famoso al mondo presente nelle case di molti italiani, elettrodomestico indispensabile per la preparazione di cibi, ideale per chi ha particolari esigenze di tempo in quanto riesce a velocizzare la preparazione degli alimenti, ma non solo.

Questo robot è in grado di cucinare da solo semplicemente aggiungendo gli ingredienti, ma soprattutto di realizzare preparazioni particolari, come la ricotta, in questo modo sarà necessariamente più semplice e veloce produrre la ricotta in casa col Bimby.

Preparare la Ricotta col Bimby: Ingredienti

Per preparare la ricotta in casa con il Bimby dovrete innanzitutto procurarvi tutti gli ingredienti necessari alla sua preparazione, vi serviranno quindi  il latte, sale e aceto di mele ma si possono aggiungere, a seconda del proprio gusto anche aromi per donare  un sapore più deciso e più corposo alla ricotta.

Precisamente vi servirà almeno un litro di latte intero, fresco o a lunga conservazione, che dovrà essere tenuto a temperatura ambiente, un cucchiaio di sale fino, quattro cucchiai di aceto di mele.

Dopo aver reperito tutti gli ingredienti utili alla preparazione della ricotta con il Bimby potete passare alla fase operativa. Prendete il latte e versatelo all’interno del boccale del vostro Bimby, aggiungete poi il sale e impostate il timer a quindici minuti a 100° e velocità 2.

Quasi giunti alla fine della cottura potrete aggiungere l’aceto di mele direttamente dal foro posto sul coperto del vostro Bimby, continuando a frullare il composto per almeno 8 secondi alla velocità 7, adesso potete lasciare risposare il composto per almeno un’ora.

In questa fase si formeranno i fiocchi che successivamente dovete prelevare tramite un colino e sistemarla poi in uno stampo per ricotta, in quanto una volta formatasi rilascerà il latticello che andrà sgocciolato.

Nel caso in cui volete aromatizzare la vostra ricotta potete preparare tutte le aggiunte e gli aromi preferiti, dalle spezie alla frutta secca, come le noci, per provare diverse varianti della ricotta.

Nel caso in cui volete aromatizzare la vostra ricotta, dopo averla fatta gocciolare, potete versarla in una ciotola per aggiungere le erbe o frutta secca a vostro piacimento, successivamente dovete riversarla nel colino, o nello stampo da ricotta per lasciarla riposare fino a quando risulterà compatta.

La ricotta preparata con il Bimby potrà essere conservata in frigorifero per un paio di giorni. Con un litro di latte è possibile ottenere circa 200gr di ricotta dalla consistenza abbastanza soda, che si presta quindi sia alle preparazioni dolci che salate.

One Comment

  1. Ricottona

    A fine tempo, con l aiuto di un colino ho recuperato la ricotta e versata in una ciotola mescolandola all erba cipollina e alle noci, ho mescolato con un cucchiaio e versato nel colino da ricotta, lasciando riposare fino a che la ricotta risulta fredda e asciutta.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *